Descrizione Progetto

Roma – Tarquinia – Villa Lante – Viterbo –
Laboratorio Esclusiva Scipiu’ Viaggi & Turismo – Civita di Bagnoregio – Roma

Indirizzo storico-artistico

Ma che cosa è la Tuscia? A partire dal periodo tardo antico e per tutto l’Alto Medioevo, venne attribuita tale denominazione a quel territorio occupato precedentemente dai mitici Etruschi. Il nome indicava in origine un’area molto estesa, (Lazio, Toscana, Umbria, parte dell’Emilia Romagna), attualmente il territorio coincide in gran parte con la provincia di Viterbo, ed è ancora oggi attraversato dalla Via Francigena. Antica terra ricca di storia, archeologia, arte, natura e tradizione: le necropoli etrusche, le Ville e i Parchi, gli Antichi Borghi da favola, conquisteranno anche i giovani viaggiatori!

Programma

1° Giorno:

  • Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza con pullman GT e i nostri operatori didattici che seguiranno il gruppo per l’intera durata del viaggio (2 ogni 45/50 alunni).
  • Arrivo a Tarquinia e visita guidata alla Necropoli di Monterozzi, inserita dall’UNESCO, tra i siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità e meraviglia pittorica unica al mondo per la varietà e la qualità degli affreschi interni agli ipogei della Città dei Morti.
  • Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
  • Nel pomeriggio trasferimento a Bagnaia e visita di Villa Lante, una delle maggiori realizzazioni del Cinquecento italiano, di Villa delle Delizie o Giardino delle Meraviglie: caratterizzata da uno spettacolare sistema di fontane e giochi d’acqua molti dei quali confluiscono nella maestosa Fontana dei Mori del Giambolonga, oltre a un trionfo di geometrie disegnate da siepi sempreverdi, accompagnati dallo scorrere delle acque, ora dolce, ora più rapido.
  • Al termine, trasferimento in hotel e sistemazione, cena, animazione serale e pernottamento.

2° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Trasferimento a Viterbo e visita della città dei Papi: Piazza del Plebiscito con il Palazzo Comunale e il Palazzo del Podestà, il medievale e stupefacente quartiere S. Pellegrino, il Duomo, costruzione romanica del XII sec. e naturalmente il celebre Palazzo Papale, monumento simbolo della città, nonché teatro dei principali avvenimenti della Viterbo medievale, tra cui il primo Conclave della storia.
  • Rientro in hotel per il pranzo.
  • Nel pomeriggio laboratorio didattico esclusiva Scipiu’ Viaggi & Turismo, assieme ai nostri operatori.
  • Al termine, rientro in hotel per cena, animazione serale, pernottamento.

3° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Trasferimento a Civita di Bagnoregio e visita di questa cittadina, unica al mondo: ai viaggiatori che si avvicinano al borgo medievale per la prima volta si presenta un paesaggio irreale, creato dal progressivo sprofondamento del terreno e dall’erosione dello sperone di tufo, sul quale resiste, arroccato e isolato, un pugno di case, raggiungibile ormai soltanto a piedi attraverso un ardito ponte in cemento naturale di tanti celebri film e luogo natale di San Bonaventura. I monumenti più importanti sono tutti allineati lungo l’unica via che percorre intero l’abitato: la severa Porta S. Maria, il Duomo di S. Donato, fino al 1699 cattedrale di Bagnoregio, che custodisce un pregevole crocifisso ligneo del XV sec. l’elegante Palazzo Alemanni-Mazzocchi e il Palazzo Bocca.
  • Al termine rientro in hotel per il pranzo e nel primo pomeriggio, partenza per rientro a Roma.

N.B. Operatori didattici a seguito del gruppo, visite e ingressi indicati nel programma, sono inclusi nella quota di partecipazione.

Richiedi preventivo

Rimani aggiornato… iscriviti alla nostra newsletter!

Ho letto e accetto le condizioni descritte nell'Informativa sulla Privacy.