Descrizione Progetto

Roma – Ravenna – Valli di Comacchio –
Oasi Punte Alberete – Pineta di San Vitale – Roma

Programma

1° Giorno:

  • Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola e partenza con pullman GT per Ravenna, antico crocevia delle culture romana e bizantina.
  • All’arrivo consigliamo la visita di Sant’Apollinare Nuovo, capolavoro del V secolo con la navata centrale adorna di mosaici in stile bizantini; San Vitale, il massimo monumento della città, consacrato nel 547, a base ottagonale e ricco di mosaici dell’epoca; il Mausoleo di Galla Placidia, straordinario gioiello del V secolo sobrio all’esterno è adornato con splendidi e antichi mosaici dalle tinte blu e oro.
  • Sosta per il pranzo al sacco fornito dall’albergo.
  • Proseguimento della visita con la Tomba di Dante, il Mausoleo di Teodorico e Sant’Apollinare in Classe, nel cui interno una lunga teoria di colonne inquadra l’abside decorata con mosaici del VI secolo.
  • Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
  • In serata arrivo in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.

2° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • In mattinata trasferimento per l’escursione guidata in motonave alle Valli di Comacchio. Racchiuse fra il Po e il mare, le valli di Comacchio rappresentano una realtà ambientale d’importanza internazionale, per la ricca vegetazione alofila che caratterizza dossi, argini e barene, per la moltitudine di uccelli, che qui trovano il loro habitat ideale e per la millenaria attività legata all’allevamento della rinomata anguilla.
  • Pranzo al sacco fornito dall’hotel.
  • Nel pomeriggio escursione guidata a Punte Alberete, preziosa gemma naturalistica con un bosco allagato che cresce fra canali e stagni d’acqua dolce. La visione dei tronchi di pioppi, salici e frassini che emergono dall’acqua è molto suggestiva. L’habitat è importante non solo per piante acquatiche ma anche per animali legati agli ambienti umidi: pesci, anfibi, rettili: come testuggini palustre e bisce d’acqua.
  • In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • In mattinata trasferimento alla Pineta di San Vitale e visita guidata.
  • La Riserva occupa circa 1130 ettari ed è la pineta più igrofila di quella Classense, dove in maggior misura si colgono i diversi assetti vegetazionali per la successione continua di staggi e di basse. Sugli staggi, oltre alle essenze arboree dominanti si sviluppa un denso sottobosco di insostituibile funzione ecologica; nelle basse proliferano pioppi bianchi, ornelli, frassini, olmi e carpini. Negli stagni, come nella bellissima bassa del Pirottolo, giunchi, canne, tife e distese di ninfee.
  • Rientro in hotel per il pranzo.
  • Al termine partenza per Roma dove l’arrivo davanti alla scuola è previsto in serata.
Richiedi preventivo

Rimani aggiornato… iscriviti alla nostra newsletter!

Ho letto e accetto le condizioni descritte nell'Informativa sulla Privacy.