Descrizione Progetto

Roma – Siena – Abbadia San Salvatore – San Quirico –
Bagno Vignoni – Montalcino – Sant’Antimo – Roma

Indirizzo storico-artistico

La Via Francigena che da Canterbury portava a Roma è un itinerario della Storia, una via percorsa in passato da centinaia di migliaia di pellegrini in viaggio per Roma. La storia di questa strada, detta anche Via Romea, coincide con la storia dei grandi movimenti di pellegrinaggio, che, specialmente in occasione dei Giubilei, intraprendevano il loro cammino lasciando lungo il percorso tracce del loro passaggio ancora oggi visibili. Dopo 1000 anni, si vuole riscoprire una strada che rappresentò l’unione e la comunicazione tra le varie culture e le idee dei diversi paesi d’Europa, un’Europa che oggi vede cadere le barriere, ma che già allora esprimeva il desiderio e la volontà di essere unita. Una proposta per riscoprire la Via Francigena, proponendo quelle tappe tra la Toscana e il Lazio. Un’antica strada, come inizio di un nuovo percorso.

Programma

1° Giorno:

  • Ritrovo dei partecipanti davanti alla scuola con il nostro operatore didattico che seguirà il gruppo per l’intera durata del viaggio (1 ogni 45/50 alunni) e partenza con pullman GT.
  • Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
  • Arrivo a Siena e visita guidata della città: “Siena: la Figlia della Strada”. Città medievale, tra i maggiori centri cittadini dell’Europa di allora, deve il suo prospero sviluppo alla Via Francigena che vi passò fin dal suo sorgere. Immenso è il patrimonio urbanistico, culturale e artistico che vi si conserva (il Duomo, Piazza del Campo, il Battistero…).
  • Al termine sistemazione in ottimo hotel di nostro esclusivo utilizzo.
  • Cena, animazione serale e pernottamento.

2° Giorno:

  • Prima colazione in albergo.
  • In mattinata visita guidata di Abbadia San Salvatore, uno dei borghi medievali meglio conservati della Toscana. L’Abbazia che vi sorgeva, della quale rimane la Chiesa con una grande cripta protoromanica, aveva sotto la sua giurisdizione il tratto della Via Francigena che scendeva dalle Alpi e da Lucca verso Viterbo.
  • Pranzo in albergo.
  • Nel pomeriggio visita alla cittadina di San Quirico d’Orcia, borgo fortificato lungo la Via Francigena, che fu sede del Vicario imperiale e dove si trova la Pieve di San Quirico, la cui facciata conserva un portale che può considerarsi una delle più qualificate testimonianze dell’arte romanico-lombarda in Toscana.
  • Rientro ad Abbadia lungo il percorso sosta a Bagno Vignoni, antica stazione termale.
  • Cena, animazione serale e pernottamento.

3° Giorno:

  • Prima colazione in albergo.
  • In mattinata escursione guidata a Montalcino per la visita dell’Abbazia di Sant’Antimo, fondata da Carlo Magno di ritorno da Roma lungo la Via Francigena.
  • Rientro in albergo per il pranzo.
  • Prima della partenza: impressioni, riflessioni, proposte. Rientro a Roma previsto in serata davanti alla Scuola.

N.B. Operatore didattico a seguito del gruppo, visite e ingressi indicati nel programma, sono inclusi nella quota di partecipazione.

Richiedi preventivo

Rimani aggiornato… iscriviti alla nostra newsletter!

Ho letto e accetto le condizioni descritte nell'Informativa sulla Privacy.