Descrizione Progetto

Roma – Castel del Monte – Lecce – Otranto –
Matera – Alberobello – Trani – Roma

Programma

1° Giorno:

  • Partenza in pullman G.T. dinanzi alla scuola.
  • Arrivo a Castel del Monte, fatto costruire da Federico II tra il 1240 e il 1250. L’edificio, in grossi blocchi di calcare tufaceo, è a pianta ottagonale con otto torri anch’esse ottagonali innestate negli spigoli ed un grande cortile centrale.
  • Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Partenza per Lecce dove si trascorrerà l’intera giornata alla scoperta del Barocco leccese, che decora festosamente tutta la città. L’atmosfera architettonica che ne deriva rende unico il centro storico di questa città grazie anche all’utilizzo di una calda pietra dorata che riveste gli edifici prendendo le forme di colonne, curvi frontoni, esuberanti cornici, vasi di fiori e frutta, nastri coperti da putti. La piazza del Duomo è un armonioso e scenografico insieme barocco: su questo si affacciano il magnifico Palazzo del Seminario, il Palazzo Vescovile e il Duomo, rifatto alla fine del Seicento, al cui interno si trovano ricchi altari e pregevoli dipinti. Più oltre la Basilica di Santa Croce considerata la più alta espressione del barocco leccese; il Palazzo del Governo, ex convento dei Celestini; la chiesa di S. Chiara.
  • Sosta per il pranzo al sacco fornito dall’albergo.
  • Nel pomeriggio visita di Otranto, consigliamo la Cattedrale con uno dei più grandi mosaici pavimentali e la cappella dei martiri con le ossa dei caduti durante l’invasione turca.
  • In serata rientro in albergo, cena e pernottamento.

3° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Intera giornata dedicata alla visita di Matera, dal 1993 Patrimonio UNESCO. L’itinerario si svolge negli antichi Rioni Sassi, la sua finalità è mettere in rilievo le differenze nello stile di vita dei “vecchi” e “nuovi” abitanti dei Sassi, partendo dalla storia, dalle tradizioni, usi e costumi. Consigliata la visita alla casa-grotta, tipicamente arredata con oggetti della civiltà contadina e all’incredibile Chiesa rupestre di S. Lucia sopra le Malve.
  • Pranzo al sacco fornito dall’hotel.
  • Proseguimento per Alberobello, nel cuore della Murgia, che con i suoi mille trulli è l’unica ed intatta concentrazione urbana edificata secondo una tipologia architettonica antichissima. Il nome Alberobello deriva dalla Sylva Arboris Belli, ampio bosco di querce che un tempo copriva interamente la zona.
  • Rientro in albergo per la cena.

4° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Proseguimento per Trani e visita della città. Consigliamo: la Cattedrale sul mare, iniziata nel XII sec. e terminata a metà del XIII, è uno degli esempi più compiuti del romanico pugliese con il preziosissimo portale in bronzo di Barisano da Trani, il campanile interamente ricostruito con i materiali originari dopo l’ultima guerra, la cripta di San Nicola; vicino il Museo Diocesano con dipinti e sculture medievali; il castello voluto da Federico II.
  • Pranzo al sacco fornito dall’hotel.
  • Nel primo pomeriggio partenza per Roma.
Richiedi preventivo

Rimani aggiornato… iscriviti alla nostra newsletter!

Ho letto e accetto le condizioni descritte nell'Informativa sulla Privacy.