Descrizione Progetto

Roma – Parco dei Monti Simbruini – Roma

Indirizzo naturalistico

I Monti Simbruini, sono conosciuti come le Alpi Romane, avendo tutte le caratteristiche di una possente catena montuosa, ma a pochi chilometri da Roma: l’ambiente ideale per i piccoli viaggiatori delle classi primarie, per approcciarsi alla Natura con la “N” maiuscola! Il Parco è nato per favorire la conservazione, la valorizzazione, la fruizione e l’utilizzo sostenibile delle ricchezze naturali e storiche del territorio, unitamente allo sviluppo economico e sociale delle comunità locali. L’altopiano di Monte Livata, chiamato “la montagna della capitale”, presenta un ambiente tipicamente appenninico e delizia con la salubrità dell’aria, con i suoi maestosi boschi di faggio (il territorio di Livata ospita una delle faggete più grandi d’Europa), con la meraviglia brulla dei suoi punti panoramici come il Pozzo della neve e la serenità dei numerosi e notevoli spechi, abbazie e monasteri per finire Cervara di Roma, che ospita appunto una numerosa comunità di simpatici cervi.

Programma

1° Giorno:

  • Ritrovo dei partecipanti davanti alla Scuola e partenza con pullman GT e con i nostri operatori didattici che seguiranno il gruppo per l’intera durata del viaggio, (2 ogni 45/50 alunni).
  • Arrivo al centro visite di Subiaco ed incontro con la guida locale per la presentazione del Parco e dell’Area Protetta dei Monti Simbruini e partenza per l’escursione naturalistica guidata. È questo il più spettacolare altopiano dei Simbruini, con numerosi inghiottitoi e doline, attraverso queste fenditure superficiali le acque iniziano lunghi percorsi sotterranei che conducono infine alle numerose sorgenti di fondovalle. Il tragitto da fare a piedi è breve e sarà modulato sulla base dell’età dei ragazzi.
  • Durante l’escursione sosta per il pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
  • Al termine, trasferimento a Subiaco o Jenne e sistemazione in hotel. Cena, animazione serale, pernottamento.

2° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Partenza per Jenne e intera giornata dedicata al laboratorio “La via del grano e degli antichi mestieri”.
  • Incontro con la guida locale presso la Sala – Polo a Jenne e visita alla Mostra delle Arti e Tradizioni Popolari: nella creazione di questo mostra si è cercato di conservare usi e costumi della civiltà contadina, affinché ciò che fu patrimonio culturale di una civiltà non vada perso per sempre e possa rendere testimonianza all’uomo della sua storia quotidiana.
  • Proseguimento con la visita guidata al Borgo Antico di Jenne, in particolare al Mulino Comunale, reperto del ‘900 che con le sue macine tramogge in legno e ferro è un raro e prezioso esempio di archeologia industriale, e all’Antico Forno a legna risalente al 1751 in funzione ancora oggi per la produzione di dolci tipici locali.
  • Rientro in hotel per il pranzo.
  • Nel pomeriggio trasferimento alla Sala – Polo di Jenne per lo svolgimento del laboratorio didattico guidato “B come …Buon Appetito: Le mani in pasta”. L’obiettivo del laboratorio è quello di spiegare e far riconoscere ai ragazzi la biodiversità della nostra tavola, insegnando loro a riconoscere ed identificare gli alimenti del territorio e l’importanza del variare degli alimenti e le ricette. Ai ragazzi verranno spiegate ed insegnate le tecniche di preparazione della pasta tipica di Jenne gli “Ndremmappi”. I ragazzi accompagnati dalla guida prepareranno il proprio impasto seguendo tutte le fasi di lavorazione fino ad ottenere il prodotto finale.
  • Al termine, rientro in hotel. Cena, animazione serale e pernottamento.
    N.B. I laboratori verranno effettuati a rotazione con piccoli gruppi di massimo 25 ragazzi.

3° Giorno:

  • Buongiorno e prima colazione.
  • Partenza per Cervara di Roma Prataglia e mattinata dedicata alla visita guidata all’Area faunistica del Cervo: personale esperto illustrerà le tecniche di monitoraggio del Cervo. Grazie alla realizzazione dell’area e alla reintroduzione in natura della specie si è ricostruita la popolazione degli ungulati necessari alla sopravvivenza del lupo.
  • Rientro in hotel per il pranzo.
  • Nel pomeriggio tempo a disposizione e al termine partenza per Roma, dove l’arrivo è previsto in serata davanti alla scuola.

N.B. Operatore didattico a seguito del gruppo, visite, ingressi e laboratori indicati nel programma, sono inclusi nella quota di partecipazione.

Richiedi preventivo

Rimani aggiornato… iscriviti alla nostra newsletter!

Ho letto e accetto le condizioni descritte nell'Informativa sulla Privacy.